Aiutaci a rimuovere le reti fantasma dagli oceani con Sea Shepherd

8 Jun 2022

@atozee profile image
atozee

sea shepherd Foto: Cory

Tutti abbiamo visto le immagini di tartarughe, delfini e persino cuccioli di foca impigliati nelle reti. È un problema enorme creato dall'industria della pesca a causa degli attrezzi da pesca che vengono scartati o abbandonati in mare aperto.

Questi materiali - chiamati reti fantasma perché in gran parte invisibili all'occhio umano - vanno alla deriva negli oceani del mondo per decenni, intrappolando indiscriminatamente la fauna marina e facendola morire di fame, soffocata o addirittura dissanguata da lacerazioni e infezioni.

Gli esperti riportano che ogni anno vengono abbandonate oltre 640.000 tonnellate di lenze, reti e nasse. È una cifra allarmante! E la cosa peggiore è che aumenta di anno in anno. Bisogna fare qualcosa, subito.

sea shepherd Foto: Sea Shepherd

In questo giorno, 8 giugno, siamo orgogliosi di lanciare la campagna Ghostnet con Sea Shepherd per raccogliere US$100.000 che servono per gli sforzi di liberare e pulire il mare intorno alla Sicilia quest’ ottobre.

Il lavoro da fare è ampio e vasto, a cominciare dalla creazione di un database delle attrezzature da pesca abbandonate nel Mar Mediterraneo.

Questo database, creato da Sea Shepherd, può coinvolgere sia cittadini che associazioni subacquee che possono segnalare la presenza di attrezzi da pesca abbandonati e creare una mappa. Questa raccolta di dati sarà fondamentale per pianificare e programmare la rimozione degli attrezzi fantasma.

sea shepherd Foto: Sea Shepherd

La nave di Sea Shepherd Italia M/Y Conrad e il suo equipaggio, insieme a un team di sommozzatori professionisti, saranno impiegati in questa campagna. Nelle località identificate, l'equipaggio utilizzerà scanner subacquei 3D per rilevare le attrezzature e mappare i siti di immersione. Il team condurrà anche una ricognizione per identificare gli attrezzi da pesca abbandonati, in particolare nelle aree di pesca intensiva con reti e nasse, poiché gli attrezzi si impigliano spesso su relitti e rocce. Questi saranno rimossi e avviati al riciclo per quanto possibile.

Per partecipare alla campagna, recensisci un piatto o un prodotto vegano e dona i tuoi crediti di donazione a Sea Shepherd. Questa campagna durerà tre mesi, fino alla fine di agosto.

Insieme, daremo forza ai nostri partner e ci impegneremo per un cambiamento reale e significativo. Grazie per il tuo supporto.

. . .




Suggested Articles

See all

Responses

Post
@misosoup profile image
misosoup5 MONTHS AGO
Bellissima iniziativa ❤️ per caso è possibile aiutare dando il proprio contributo anche in loco?
REPLY
@chiarapolti profile image
chiarapolti5 MONTHS AGO
Prova a scrivere a contatto@seashepherd.it
REPLY
@misosoup profile image
misosoup5 MONTHS AGO
Grazie!
REPLY
@ladymiriam profile image
ladymiriam5 MONTHS AGO
Sicuramente contribuiró a questa causa 🐟
REPLY
@crisvegana profile image
crisvegana5 MONTHS AGO
💙💪🏿
REPLY
@ringwood91 profile image
ringwood915 MONTHS AGO
Iniziativa meravigliosa 😍
REPLY
@perasperaadastra profile image
perasperaadastra5 MONTHS AGO
Aiuterò sicuramente 💪💙
REPLY
@g1014 profile image
g10144 MONTHS AGO
Bellissima iniziativa! Cercherò di contribuire ❤️
REPLY